Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

giovedì 7 giugno 2018

Muoversi a Madrid

Madrid ha un’ottima rete di trasporti grazie alla quale è possibile raggiungere praticamente qualsiasi punto della città e dei dintorni. Alla rete di autobus e Metro si aggiunge infatti la “Cercanias”, una rete ferroviaria che collega Madrid alla sua area metropolitana e che si interseca in alcune stazioni cittadine con la metropolitana.
La Cercanias collega Madrid con la sua area metropolitana (via Wikipedia)

La Metro stessa è stata ultimamente ancora ampliata e migliorata, e anche la linea Circular (la linea 6) che fino a qualche anno fa era afflitta da una certa lentezza, oggi è efficiente e rapida. Per contro, c’è da notare che la Metro a Madrid è anche diventata molto molto più costosa di com’era appena un paio di anni fa.

Può sembrare dunque che dei TAXI MADRID non abbia bisogno, ma non è necessariamente così. Soprattutto se si viaggia in tre o quattro persone, oppure negli spostamenti con i bagagli (da / verso l’aeroporto), o con bambini e passeggini, anche a Madrid il Taxi può essere una valida alternativa.
C’è da tenere presente inoltre che l’estensione di Madrid è tale che spesso gli spostamenti in città con i mezzi pubblici possono diventare lunghi e tediosi, e questo può essere un problema se vi fermate a Madrid solo per un weekend. Inoltre, se ci si muove attraverso zone di tariffazione differenti il costo può lievitare.
I Taxi ufficiali hanno la striscia rossa, il simbolo della città e il numero identificativo (via Wikimedia Commons)

Metro, Bus e Cercanias fanno meno corse durante le ore serali e la prima corsa della Metro è alle 6 del mattino. Questo può diventare un problema se ci si deve muovere da e verso l’aeroporto di Madrid al mattino presto o nelle ore notturne. Anche se esistono servizi di autobus che raggiungono l’aeroporto di Madrid di notte, infatti, le fermate in città sono poche e possono essere molto distanti dal vostro albergo e difficili da raggiungere.

Il servizio di Bus 24h per l'aeroporto parte solo da Cibeles e Atocha (via esMadrid.com)

Nei taxi a Madrid possono viaggiare fino a 4 persone. I tassisti non possono fumare senza il vostro permesso e sui taxi il cliente decide se l’aria condizionata/il riscaldamento deve essere acceso o spento o i finestrini abbassati. Mentre in città i taxi si possono fermare in qualsiasi strada, al vostro semplice cenno della mano, in aeroporto si può salire sui taxi solamente facendo la fila nel luogo apposito.

Non tutti i taxi accettano le carte (anche se quasi la maggioranza) ma se volete pagare con una carta specifica (ad esempio con l’american Express) dovete specificarlo mentre fate la coda per salire sui taxi.
Trovare un Taxi all'aeroporto non sarà un problema (via /noticiaslogisticaytransporte.com)

Il taxi viene spesso considerato come l’opzione più cara per raggiungere l’aeroporto di Madrid, ma questo è vero solo se si viaggia da soli. Come già detto sui taxi possono salire fino a 4 passeggeri e pertanto se il taxi viaggia pieno il costo sarà soltanto di 7,5 euro a testa. Il trasbordo centro città/aeroporto e viceversa è infatti soggetto a una tariffa fissa. La Metro invece applica un sovrapprezzo di 3 euro a passeggero quando si viaggia da/verso l’aeroporto di Madrid, quindi la differenza finale è di un paio di euro a testa, ma con la comodità di non dover trascinare le valigie su e giù per scale mobili e attraverso i (a volte lunghissimi) corridoi di collegamento tra una linea e l’altra della Metro.

Sebbene sia comunque il mezzo più costoso, dunque, il taxi a Madrid è senz’altro una valida scelta in molte circostanze. Valutate caso per caso qual è l’alternativa che fa per voi in quel momento, ma non escludete il taxi a priori!

Nessun commento:

Posta un commento

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...