Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

lunedì 28 maggio 2018

Non solo mare e aperitivo: a Formentera si pedala!

Siete in ufficio e la voglia di vacanze non dà tregua? Ok, non siete gli unici. Urge subito un piano d’azione: è il momento di programmare le ferie estive, se ancora non l’avete fatto. Se avete la possibilità, viaggiare a giugno presenta numerosi vantaggi rispetto alle classiche ferie di agosto: costi più bassi, clima meno torrido e meno calca in spiaggia.

credits: Formentera Libre

Passo successivo, scegliere la destinazione. Basta spulciare su internet per essere sommersi da una marea di articoli che elencano le migliori mete e le spiagge più frequentate del momento. Di sicuro, una delle più affascinanti e ricercate è Formentera, l’isola delle Baleari tra le più belle e incontaminate del Mediterraneo. Trovare appartamenti economici a Formentera non è impossibile, basta essere lungimiranti e prenotare con discreto anticipo.


A Formentera le calette nascoste, tutte da scoprire, si alternano alle spiagge affollate dai vip; la cucina superba va a braccetto con una storia ricca di fascino e tradizione. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti e vogliamo sfatare il mito che vede Formentera come una destinazione buona solo per rilassarsi e abbronzarsi. 

Non tutti sanno che l’isola è una calamita per tantissimi sportivi. Runner, ciclisti e appassionati di nordic walking si danno appuntamento qui ogni anno da fine maggio in poi, quando inizia il calendario di manifestazioni sportive come Formentera Trail e la Mezza Maratona, tanto per citarne due.

credits: Skyscanner

A Formentera ci sono 32 percorsi segnalati, ciascuno con un diverso grado di difficoltà, da fare a piedi o in mountain bike. Da non perdere il percorso da Es Cap a Torrent de S'Alga.  Due chilometri di puro fascino mediterraneo, dove è possibile visitare Torrent de S’Alga, borgo noto per i tipici scivoli con cui i pescatori da secoli tirano in secco le barche, e per i rami di ginepro dove gli abitanti mettono il pesce ad essiccare, un’altra tradizione tipica di questa località. 

Se siete dei super atleti, abituati a sfide ben più ardue, vi suggeriamo il percorso che si estende per tutta la piana di La Mola e che è lungo 12 km. Le vigne, gli orti, i mercatini rionali ed infine il faro: sono gli elementi che fanno da scenografia ad un percorso da sogno. 

Insomma, con una buona bici, un bastone e tanto spirito di esplorazione, avrete tutti gli strumenti per vivere appieno ogni sfumatura dell’isola. Perché Formentera non è solo spiaggia e aperitivo. Cosa aspettate a prenotare?!

Nessun commento:

Posta un commento

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...