Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

domenica 30 ottobre 2011

Bruges La Morta

bruges brugge
Visto l’approssimarsi di Halloween credo che nessuna città meglio di Bruges evochi l’atmosfera misteriosa e gotica che alcuni amano ricercare.

venerdì 28 ottobre 2011

Racconto di un capodanno a Parigi. - Parte seconda

strade di parigi
Ho snobbato le più importanti attrattive di Parigi. Non ho cercato di acculturarmi andando a vedere le 34.980 opere del Louvre che non ho osservato nel mio precedente soggiorno parigino; non mi sono sentita una fifona perché non ho avuto il coraggio di salire sull’Arc de Triomphe o al terzo piano della Tour Eiffel. Non sono andata alla Défense né sono entrata al Centre Pompidou.

giovedì 27 ottobre 2011

L'India. Premessa.

il taj mahal

Ognuno di noi ha un viaggio che deve fare.

Non so quale sia il vostro, ma la mia meta è sempre stata l’India.

Ho avuto la fortuna d’andarci. Vorrei condividere la mia esperienza.

Follow my blog with Bloglovin
CONTINUA...

mercoledì 26 ottobre 2011

Racconto di un capodanno a Parigi - Parte Prima


parigi
via cityimage

Parigi!

Mi piacciono i parigini hanno sangue rivoluzionario nelle vene!

Negli ultimi giorni dell’anno vecchio (nei quali si fa un bilancio dei mesi trascorsi) e i primi dell’anno nuovo (densi di buoni propositi) ho deciso di recarmi a Parigi sperando che l’aria della Ville Lumière possa aiutarmi a rivoluzionare anche la mia vita. Magari è proprio l’aria francese l’elemento necessario alla mia evoluzione, come si dice che l’aria di Napoli sia fondamentale per la riuscita di una buona pizza. Chissà…

martedì 25 ottobre 2011

La cucina olandese - Parte Terza

Ristoranti Amsterdam 

Ristorante Hap-Hmm Amsterdam 
Questo ristorante a gestione familiare, frequentato dalla gente del posto, si trova a due passi dalla zona dei musei di Amsterdam, più precisamente in via Helmersstraat 33.

I prezzi sono più che onesti, offre cucina olandese. Intendiamoci cucina non eccelsa ma casalinga, buona. Sconsiglio le grootmoeders gehakbal (polpette della nonna), provate altro.
Ecco qui potete avere un’idea del menù e dei prezzi.
ristorante amsterdam hap humm
Si possono assaggiare alcune particolarità come il rabarbaro (SLURP! io non l’avevo mai assaggiato) e l’appelmoes. Entrambe puree con un retrogusto dolce da accompagnare alla carne. Non è facile trovarle.
Si possono scegliere tra i contorni a scelta già compresi nel prezzo della carne. Non sono presenti nel menù; perciò quando entrate date sempre un'occhiata alla lavagna sulla parete (è scritta in olandese ma conoscendo il tedesco non ci sono problemi) per sapere quali sono i piatti del giorno, quali sono gli ingredienti della zuppa e i contorni tra i quali si può scegliere. Altrimenti faranno loro.
Il personale parla un inglese basilare.


lunedì 24 ottobre 2011

La cucina olandese - Parte seconda

Dove mangiare ad Amsterdam?

In caso di “fame chimica” approdate al più vicino Febo. 
Da Febo i prezzi sono economici, il cibo è in bella vista e basta infilare una moneta e si è serviti.

FEBO fast-food
via wikipedia
Devo confessarvi che la prima associazione che mi viene in mente tra Amsterdam e cibo è Febo.
Questo farà scemare di molto l’opinione di gourmet che molti hanno di me.

Mi appaiono davanti agli occhi gli sportellini  pieni di hamburger, crocchette, panini, etc.

venerdì 21 ottobre 2011

La cucina olandese - Parte prima

bicicletta con frutta ad amsterdam

Spesso bistrattata e ignorata; perché considerata poco raffinata e forse perché simile anche alla nostra cucina casalinga delle serate d’inverno.
Ad Amsterdam sei circondato dai ristoranti di carne argentini, dalle pizzerie italiane, dei ristoranti indonesiani che offrono il loro gado-gado.
Ora, io ci ho provato: sono entrata fiduciosa in un ristorante indonesiano, dal momento che ti dicono che non puoi esimerti dall’assaggiare  le saporite pietanze lascito della storia coloniale olandese, e ho ordinato un riijsttafel. Ma sono uscita con lo stesso saporaccio in bocca di quando sono uscita da un ristorante indiano o thailandese in Italia.
Tanto i piatti thai o indiani mangiati in Italia erano una porcheria ,tanto erano buone le stesse pietanze mangiate in Thailandia o in India. Credo che riconsidererò la cucina indonesiana al ritorno da Bali. 
Nel frattempo  mi butto sul tradizionale ed esploro la cucina olandese che si fonda su carne, patate, verdure.

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...