Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

giovedì 5 aprile 2018

Annullamento o ritardo del volo

FAQ UTILI IN CASO DI ANNULLAMENTO O RITARDO DEL VOLO

Di seguito trovate un elenco di domande su alcune particolari circostanze che si possono verificare annullamento del volo o ritardo del volo e le indicazioni su come comportarvi e cosa aspettarvi dalla compagnia aerea.

faq cancellazione volo

Ad esempio può accadere che la compagnia aerea giustifichi il ritardo o l'annullamento del volo imputandolo a forza maggiore.

Cosa s’intende per forza maggiore?

In caso di forza maggiore la compagnia non è tenuta ad alcun risarcimento in caso di annullamento del volo o ritardo del volo.
La forza maggiore non ha una definizione legislativa, è la giurisprudenza a darne un’interpretazione. Sono state ricondotte a cause di forza maggiore:
- Maltempo
- Circostanze eccezionali (es. eruttazione vulcano)
- Scioperi non dovuti a causa della compagnia. Ovvero se il personale sciopera perché la compagnia non paga gli stipendi NON è forza maggiore e c’è il diritto al risarcimento ma se il personale sciopera perché alcuni paesi hanno ancora la pena di morte è causa di forza maggiore in quanto non è nella possibilità della compagnia aerea evitare questo tipo di scioperi.
- Bird strike che indica l’impatto con volatili.
Non è dovuto alcun risarcimento perché i disguidi sorti da questi imprevisti non sono addebitabili alla compagnia.

Sul post cancellazione volo abbiamo visto che l'ammontare del risarcimento varia in base alla distanza perciò vediamo come calcolare una distanza aerea.

Come viene calcolata la distanza aerea?

La distanza è calcolata sulla distanza minima su una sfera, in base al calcolo cd. del cerchio massimo chiamata anche distanza aerea. Ecco il link  per calcolare la distanza tra città. 

Come calcolo il ritardo?

Conta sempre l'orario di arrivo a destinazione e non il ritardo alla partenza. 
Per essere super-precisi l'orario di arrivo è quello del momento in cui si aprono le porte dell'aereo nell'aeroporto di destinazione.

Quale distanza conta in una triangolazione?

La risposta sarà più chiara con un esempio: volo da Roma a Monaco via Amsterdam . L'intera distanza da Roma ad Amsterdam e a Monaco sarebbe stata di oltre 1.500 km, ma la distanza diretta tra Roma e Amsterdam è solo di 730 km. Quindi è la distanza di 730 Km che verrà considerata ai fini del risarcimento.


Voli in codeshare.

Il codeshare è un accordo tra linee aeree nel quale un vettore commercializza un servizio e pone il suo codice sui voli di un altro vettore. 
L’indennizzo andrà richiesto alla compagnia che avrà di fatto eseguito il volo.
Quindi attenzione perché il regolamento europeo n. 261/2004 vale solo per i voli operati da compagnie europee o da compagnie extra-UE ma su voli interni all’unione. 

Nessun commento:

Posta un commento

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...