Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

mercoledì 21 marzo 2018

Cancellazione volo

Cancellazione volo Ryanair

Un volo cancellato è indubbiamente una gran scocciatura.
Di seguito trovate specificati i vostri diritti e l’iter per farli valere.
Nello specifico parlerò di Ryanair, perché è la più usata. Ma il procedimento è lo stesso con qualsiasi compagnia comunitaria.

cancellazione volo

Ryanair è ingiustamente vituperata invece, parlo per esperienza diretta, mi ha dato il rimborso per cancellazione volo in 2, dicasi DUE giorni dalla mia richiesta e si è scusata per il disagio.

DIRITTI IN CASO DI CANCELLAZIONE DEL VOLO:

  • Altro volo per raggiungere la destinazione OPPURE rimborso del costo del biglietto OPPURE volo in un secondo momento OPPURE altro trasporto per raggiungere la destinazione
  • Rimborso vitto e alloggio
  • Compensazione pecuniaria se l’orario di arrivo a destinazione rispetto al previsto supera una certa durata.
NOTA BENE: Questi diritti si sommano, NON SONO ALTERNATIVI. Avete diritto ad altro volo di rientro E alla compensazione pecuniaria E al rimborso del vitto e alloggio.

COSA FARE IN CASO DI CANCELLAZIONE DEL VOLO.

Andate sulla pagina (è in italiano) e compilate tutte le voci.

Non c’è nulla di difficile, basta avere sottomano la carta d’imbarco nella quale troverete il numero di prenotazione e del volo (quest’ultimo è preceduto dalla sigla FR) che saranno necessari per la domanda di rimborso e risarcimento.
La cosa più laboriosa è scansionare le ricevute.

Non serve avere una PEC, non serve un avvocato, non servono nemmeno quelle agenzie che appaiono nella pubblicità di Google che si professano le uniche in grado di avere dei rimborsi.

Nella domanda dovete inserire le vostre coordinate bancarie in modo da rendere più celere il versamento.

Consigli di TAOC: conservate tutte le ricevute del taxi, del bus, della metro, del ristorante, dell’hotel. Ovviamente verranno rimborsate spese consone. Non verranno rimborsate spese per hotel superlusso o cene a caviale e Dom Pérignon del 1979.

Oltre al rimborso avete diritto a un risarcimento che varia in base alla distanza e alle ore di ritardo. Schematicamente:
250 € a meno di 1.500 km e più di 2 ore
200 € tra 1.500 km - 3.500 km e meno  di 3 ore
400 € tra 1.500 km - 3.500 km e più di 3 ore
300 €  a oltre 3.500 km e meno  di 4 ore
600 € a oltre 3.500 km e più di 4 ore

Non ha alcuna importanza il costo del biglietto! Se avete pagato 10 euro il biglietto avete comunque diritto a 600 euro di risarcimento.

QUANDO NON E’ PREVISTO ALCUN RISARCIMENTO IN CASO DI CANCELLAZIONE DEL VOLO

  • La compagnia ti informa della cancellazione almeno due settimane prima della partenza.
  • La compagnia t’informa tra due settimane e una settimana prima della partenza offrendoti un volo che:
    • decolli non più di due ore prima dell'orario di partenza previsto
    • raggiunga la destinazione entro quattro ore dall'orario di arrivo previsto.
  • La compagnia t’informa a meno di sette giorni prima della partenza (quindi anche direttamente dall'aeroporto) ma ti offre un volo:
    • Con una partenza al massimo di un’ora prima dell'orario di partenza previsto
    • Con cui raggiungerai la tua destinazione con non più di due ore di ritardo rispetto all’orario previsto.

Nessun commento:

Posta un commento

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...