Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

lunedì 19 marzo 2012

L'orologio astronomico di Praga

Dopo ponte Carlo un'importante attrazione turistica è senz'altro l'orologio astronomico.
L'orologio si trova in Staroměstské náměstí ossia nella Piazza della Città Vecchia.
orologio di Praga

L'orologio è al centro della piazza dove un tempo aveva sede il vecchio municipio della città.
Cercate di arrivarci prima che l'orologio astronomico suoni l'ora, in modo da riuscire a vederne il meraviglioso spettacolo meccanico.

Il quadrante in basso, quello dorato, è la copia di un dipinto del 1865 di Josef Mánes, rappresenta le allegorie dei mesi. L'originale del dipinto è esposto nel Museo della città.
orologio astronomico di Praga
Le statue rappresentano (a partire da sinistra) la matematica (il dotto con la pergamena) , la teologia (l'angelo con la spada), l'astronomia (il sapiente col cannocchiale) e infine la filosofia (lo studioso col libro).

Il quadrante più in alto è quello astronomico.
orologio astronomico di Praga
Le lancette coi simboli del Sole e della Luna indicano rispettivamente le posizioni di questi astri nel cielo; mentre la presenza di un anello zodiacale consente di individuare quando Sole e Luna entrano in un determinato segno. In effetti sembra più un orologio astrologico che astronomico, dal momento che erroneamente pone anche la Terra al centro e gli altri pianeti intorno a essa.

Le statue che fiancheggiano questo quadrante rappresentano (sempre partendo da sinistra) la vanità (l'uomo con lo specchio), l'avarizia, la morte e l'invasione pagana rappresentata da un ottomano.

Allo scoccare dell'ora si aziona il meccanismo: la figura della morte tira la corda e gira la clessidra che regge in mano e dalle finestre in alto (si vedono nella prima foto) sfilano le statue degli apostoli. Infine, all'ultimo rintocco, spunta un gallo dorato da una finestrella che sovrasta il tutto.

Naturalmente, come in tutte le città, anche a Praga c'è la leggenda che l'artigiano che costruì l'orologio venne accecato al termine dei lavori in modo che non potesse costruire altrove un meraviglia simile.

2 commenti:

  1. Ciao!! Ho letto il tuo commento all'intervento di Praga sul mio blog Un Tuffo Nell'Abisso!! Grazie infinite, mi ha fatto davvero piacere!! Presto pubblicherò un intervento sulla Spagna, seguito da uno sulla Germania. Se ti interessa, li troverai qui: http://between1and0.wordpress.com

    Sono stata costretta a trasferirmi, ma questo non è altro che il seguito di Un Tuffo Nell'Abisso :3
    Grazie ancora e complimenti per il blog, davvero molto carino!
    Harujion

    RispondiElimina
  2. Certo che m'interessa!
    E di sicuro non mi scapperanno i tuoi post. :))))

    Lo sai che mi riprometto da tempo di partecipare a un evento cosplay?

    E lo sai che per un motivo o l'altro non sono mai stata al Lucca Comics, nonostante ci tenessi un sacco? Ma si può???

    Ti chiederò dei consigli :)

    RispondiElimina

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...