Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

mercoledì 7 dicembre 2011

Valencia - Città della scienza

La città delle arti e della scienza di Valencia è uno dei luoghi caratteristici di questa città.
valencia2 border=


Si chiama Ciudad de las artes y las ciencias (in castigliano) oppure Ciutat de les Arts i les Ciències (in valenziano) questa distinzione perché, come saprete,
gli spagnoli sono soliti chiamare la loro lingua español quando questa viene citata insieme a lingue di altri stati; mentre si usa il termine castigliano soprattutto per mettere in evidenza che è la lingua originaria della Castiglia e non di altre regioni della Spagna di cui sono autoctone altre lingue politicamente riconosciute. Nella comunità Valenciana il valenziano è lingua ufficiale. Chiunque conosca lo spagnolo non avrà problemi a farsi capire o a parlare perché comunque tutti capiscono e conoscono il castigliano. Se però si avesse intenzione di cercare lavoro a Valencia o nelle altre regioni (Catalogna, , Isole Baleari, Paesi Baschi, Navarra e Galizia) dove è ufficiale un altro idioma oltre il castigliano,  sappiate che la lingua autonoma  è  molto usata negli uffici, nelle risposte che riceverete dalla Pubblica Amministrazione e tra i giovani. A dispetto di quanto si possa immaginare sono appunto i più giovani a parlare di più le lingue autonome rispetto agli anziani: questo perché con il regime franchista le lingue autonome furono proibite.
valencia città della scienza

La città della scienza è uno splendido esempio di architettura contemporanea ideata dall’architetto Santiago Calatrava. I lavori di questa meravigliosa opera iniziarono nel 1996. La città della scienza è una vera “città nella città”. Copre una superficie  di oltre 35 ettari e sorge nella zona meridionale di Valencia dove scorreva il fiume Turia. E’ un complesso architettonico composto da cinque differenti strutture suddivise all'interno di tre aree tematiche: arte, scienza e natura.
valenzia città della scienza
La città delle arti e della scienza è costituito dalle seguenti strutture:
Palau de les Arts Reina Sofía dedicato alle arti sceniche.
museo delle arti reina sofia

L'Hemisfèric al cui interno proiettano immagini cinematografiche in formato IMAX su uno schermo di quasi 900 mq.
emisferic valencia

Museo delle scienze Principe Felipe è un museo della scienza adatto sopratutto per i bambini.
valencia museo della scienza principe felipe

Parco oceanografico di Valencia, l'acquario più grande d'Europa.
acquario valencia

L'Umbracle: non si tratta di una vera e propria costruzione, bensì un’amplissima terrazza panoramica coperta, dalla quale si scorge il bel panorama della Città delle Scienze. Per questo, ogni giorno è raggiunta da centinaia di visitatori. I numeri che definiscono l’Umbracle sono impressionanti: più di 300 metri di passerella, attorniata da decine di specie floreali e costruzioni in diversi materiali.

Nessun commento:

Posta un commento

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...