Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

mercoledì 14 dicembre 2011

Piatti tipici indiani

Continuando il discorso sul cibo indiano iniziato qui continuamo a parlare delle pietanze tipiche indiane.

Thali = è un piatto composto da diversi assaggini. Si chiama così anche il piatto con diversi scomparti che viene usato spesso nei locali indiani.
thali


Raita = yogurt + spezie +ananas + cetrioli + carote. Servito freddo.
Nella foto sopra il raita è la ciotolina bianca in primo piano, accanto alla vostra destra si trova il dhali (qui  parlavo del dhali).

Thukpa = zuppe di noodles

zuppa asiatica
Samosa = sono dei triangoli di pasta ripieni di verdura e spezie fritti nel ghee

Ghee = burro chiarificato usato per friggere (brutalmente si può dire che viene tolta l’acqua dal burro per far si che possa resistere alle temperature più alte della frittura)

Ecco qua una bancarella di samosa
bancarella di samosa
Bonda = crochetta di patate fritte in una pastella di farina di ceci (qua sotto)
bonda crocchetta di patate con farina di ceci

Non temete il cibo delle bancarelle, scegliete naturalmente quelle più frequentate e che abbiano l’aspetto pulito. Potrete tranquillamente comunicare a gesti. Indicando cosa volete, ve lo cucinano sotto i vostri occhi. Bloccate il cuoco in tempo prima che riesca a buttare su quello che avete ordinato una manciata di spezie.
In India le spezie non si aggiungono a pizzichi ma (e non esagero) a manciate belle colme!!
In un pentolino ho visto aggiungere un piatto fondo colmo di spezie, su una frittatina di un uovo una manciata…queste sono le proporzioni.

Un problema può essere mangiare qualcosa durante i viaggi (interminabili) in treno. Sui treni salgono diverse persone a vendere di tutto e di più. E naturalmente il cibo non manca; ma personalmente non mi ispirava tanto da un punto di vista igienico. Ci siamo fatti preparare dei sandwiches; ma all’estero, per noi italiani abituati ai salumi, il panino non è una soluzione facile e veloce.
Personalmente in viaggio ho mangiato:
cheese toast= pan carrè tostato con sottiletta giallognola aggiunta dopo la tostatura
vegetarian sandwich = pan carrè farcito con patata lessa e peperoni.
Pizza margherita fritta
Riso bianco con ananas, mela, uvetta, frutta secca, pomodorini e cavolo.
Banane. Tante banane. I venditori ti vedono occidentale e ti propongono le banane. “Hello! Bananas?
risciò

Se si vogliono mangiare queste palline fritte e vuote che vedete qui sotto, ci si mette in fila vicino al banchetto. Il venditore vi darà un piattino e a turno, seguendo la fila, ve lo riempirà con una pallina, precedentemente bucata col pollice e riempita con un mestolo di brodo speziato.
bancarella di cibo indiano



3 commenti:

  1. non mi fanno gola

    RispondiElimina
  2. invece a noi stuzzica l'appetito!!!! chiarissimo grazie

    RispondiElimina
  3. Grazie mi hai aiutato a fare la ricerca di inglese chiarissimo

    RispondiElimina

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...