Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

giovedì 28 febbraio 2013

Central Park

New York - Central Park

Central Park è un rettangolo perfetto largo 800 metri e lungo 4 km, recintato ma con accessi aperti 24h su 24, è il polmone verde di New York.

Central Park
Fontana Bethesda. Sedendosi sul bordo di questa fontana si vedrà tutta la città, perchè chiunque si trovi a New York prima o poi passa qui davanti, l’angelo della Bethesda è infatti il cuore di Central Park.
Senza Central Park New York non sarebbe New York, è molto più bello dell’Hyde Park di Londra, è molto curato con vialetti, stagni, fontane, teatri, panchine, installazioni artistiche, impianti sportivi.

Costituisce un ottimo esempio di urban wildlife: non è raro, infatti, incontrare all’interno del parco  civette, faine, scoiattoli.
Central Park
Simpatico abitante di Central Park.Anche d'inverno troverete qualche scoiattolo a cui dare qualche noce
Central Park è il parco più visitato degli Stati Uniti, più di Yellowstone, occupa una vasta area di New York il cui valore immobiliare si valuta superiore ai 530 milioni di dollari. Attraversare Central Park a piedi richiede molto tempo, ma coloro che hanno a disposizione solo poche ore possono farsi un’idea della bellezza del parco gironzolando romanticamente in carrozza (costo minimo 50 dollari) oppure noleggiando una bicicletta (costo noleggio circa 10 dollari per un'ora).
Central Park

Sappiate che nella bella stagione è anche possibile noleggiare delle barchette a remi, mentre d’inverno ci si siederà attorno alla fontana Bethesda domandandosi, come il protagonista del romanzo di Salinger, dove vadano le anatre d’inverno.
Central Park
Il protagonista del romanzo "Il giovane Holden" pensa più volte ai laghetti ghiacciati di Central Park
Central Park è sicuro e nonostante le sue strade siano interdette al traffico circolano comunque delle volanti della polizia. Per estrema prudenza evitate il parco nelle ore notturne e le zone più remote e meno frequentate di Central Park. Se vi perdete a avete bisogno di stabilire dove vi trovate esattamente cercate il lampione più vicino: i primi due numeri sul lampione indicano la strada più vicina, gli ultimi due numeri vi diranno se siete più vicini al lato ovest (numeri pari) o al lato est (numeri dispari).

New York
La migliore guida per scoprire New York
Noi abbiamo utilizzato la Rough Guides di New York edita da Feltrinelli e ci siamo trovati molto bene. Ad esempio, dedica più di 8 pagine a Central Park, riportando mappe, calendario di eventi e festival e spiegando la storia delle attrattive del parco.

Central Park
Central Park innevato.
Il modo migliore per visitare Central Park è accedere dalla zona meridionale ossia 5 avenue e 59 Street. I punti principali di quest'area sono il Central Park Zoo, Strawberry Field (area dedicata alla memoria di John Lennon) e la Bethesda Terrace and Fountain (uno dei pochi siti originali voluti dai creatori del parco: Frederick Law Olmsted e Calvert Vaux).
Lungo Central Park troverete alcuni dei più famosi musei di New York: nella parte occidentale tra la 77st e l'81st il museo di storia naturale, nella parte orientale alla stessa altezza il Metropolitan Museum of art MET e all'88st il Guggenheim Museum. Nella parte settentrionale di Central Park ci sono meno attrazioni e più spazio aperto.

Nessun commento:

Posta un commento

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...