Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

lunedì 30 gennaio 2012

Marrakech - La madrasa di Ali ben Youssef

Cos'è una madrasa? La madrasa, detta anche medersa, è un'università coranica dove si viene educati alle verità teologiche islamiche.

Madrasa di Ali ben Youssef

A Marrakech la Madrasa di Ali ben Youssef sorge accanto alla omonima moschea. Fu fondata nel 1300 dal sultano merenide Hassan e divenne la più grande scuola teologica del Maghreb.
Il complesso, sottoposto ad un accurato lavoro di restauro, si presenta in tutto il suo splendore.
cortile interno Madrasa di Ali ben Youssef
All'entrata, dopo aver attraversato un corridoio buio, si giunge allo splendido cortile centrale (che vedete nella foto qui sopra)  nel mezzo del quale si trova una vasca di marmo bianco destinata alle abluzioni. 
Il cortile presenta elaborate decorazioni a stucco abbinate a una base di zellij.  
I zellij sono tasselli di ceramica multicolore che tappezzano i muri; sono un elemento decorativo molto frequente nell'archittettura araba. 
decorazioni a stucco Madrasa di Ali ben Youssef

 Un portale riccamente decorato conduce alla sala della preghiera.
 La madrasa era affollatissima: al suo interno vivevano più di novecento persone che dormivano nelle stanze al primo piano, alcune delle quali hanno una finestra che si affaccia sul cortile. 
appartamenti Madrasa di Ali ben Youssef
Per accedere al piano superiore ci sono delle scale di profumatissimo cedro intarsiato.
scale in cedro Madrasa di Ali ben Youssef

Al piano superiore si trovano 132 celle degli studenti, la cui dimensioni anguste e l'assenza di decorazioni contrastono fortemente con la profusione di ornamenti presenti nella madrasa ma sembrano stimolare il raccoglimento, lo studio e la meditazione.
cella studenti Madrasa di Ali ben Youssef




1 commento:

  1. bella bellissima! Io l'ho vista ed è stato un tour davvero emozionante!!!

    RispondiElimina

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...