Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

domenica 8 gennaio 2012

I bagni di Almirante a Valencia

I Baños del Almirante sono un luogo un po' insolito a Valencia. Meritano di essere inseriti nell'elenco di cose da vedere a Valencia se non siete mai entrati in un bagno turco. Del resto si va in Grecia per visitarne le antiche rovine, si va in Turchia per visitare la Hagia Sophia e in Russia per vedere il Cremlino, ma si può fare come Alexia Brue, l'autrice del libro "Cattedrali del corpo. Alla ricerca del perfetto bagno turco", che si pone un obiettivo diverso: visitare i bagni turchi di tutto il mondo.

Baños del Almirante a Valencia



Approfittare dei nostri viaggi per scoprire meglio la cultura di una paese immergendosi letteralmente nei vari hamman, saune, banja e onsen, è un modo per scoprire e capire la cultura di altri popoli.

bagni di Almirante Valencia

I bagni di Almirante si trovano nel centro di Valencia, in Calle Baños del Almirante. E' una via  molto stretta: praticamente un lungo corridoio con muri alti da entrambe le parti. Se non la trovate immediatamente chiedete ai passanti, ve la sapranno indicare senza problemi.
L'entrata dei bagni, che si vede nella foto, è l'unica porta che si affaccia sulla via, quindi anche se non è indicato alcun numero civico individuerete l'entrata dei bagni con facilità.

entrata bagni di Almirante a Valencia

L'entrata è gratuita, con visita guidata di 30 minuti. Se quando arrivate la porta è chiusa attendete fuori qualche minuto perchè si entra in gruppi di massimo 15 persone.

Come funziona un hammam? Gli hamam o bagni turchi sono suddivisi in vari ambienti:
c'è una sala calda c.d. calidarium, il vero e prorpio cuore della struttura, dove avviene il “bagno di vapore” e la temperatura raggiunge i 45° e l'umidità il 100%;
c'è la sala intermedia, il cosidetto tepidarium, tra la zona fredda e quella calda. E' la stanza più ampia dove ci si sdraia per ricevere i trattamenti o gli sfregamenti con uno speciale guanto, inoltre si trovano fontane di acqua fredda e docce con acqua calda per risciacquare il corpo.

interno bagni di Almirante a Valencia
E infine la sala fredda, detta anche frigidarium. E' una sala a temperatura ambiente, accogliente e adatta alla permanenza dei bagnanti che escono dalle sale più calde. Stanza di relax, riposo, conversazione e degustazione di bevande.

I bagni di Almirante, costruiti agli inizi del 1300, hanno conservato in tutto e per tutto struttura, arredi e decorazioni originarie. Seppur edificati sullo stile dei bagni turchi, furono usati sin dalla nascita solo da cristiani. I bagni di Almirante hanno svolto la loro funzione di bagni pubblici sino al 1960.

All'interno della struttura vi verranno illustrate anche le modalità di riscaldamento delle sale e dell'acqua.













3 commenti:

  1. Sembra molto bello! Sono già una fan della sauna, dovesse capitarmi di fare un salto a Valencia...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! :)
      Benvenuta cara Giorgina!
      I bagni sono stati restaurati molto bene. La guida dei bagni di Almirante è cordiale, molto chiacchierona :) valenciana doc e dà con entusiasmo dritte sulla città.

      Elimina

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...