Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

lunedì 14 novembre 2011

Istanbul: Dolci turchi

spezie nel bazaar di istanbul


Continuando il discorso sulle specialità turche che potete leggere qui passiamo ora a parlare di dolci!



I lokum (delizie turche) li troverete ovunque, ve li offriranno in ogni bazaar. Sono quadretti di gelatina di tutti i colori. Ma se non li volete industriali, e cercate il meglio del meglio: l'impasto tirato a mano, solo ingredienti naturali come zucchero di barbabietola, amido di mais, acqua di rose ed eventualmente l'aggiunta di pistacchi, nocciole, menta, etc. andate da Haci Bekir. Vi garantisco che la differenza si sente e come!
Da Haci Bekir vendono delle deliziose scatolette in legno che sono simpatici e slurposi souvenir. I prezzi sono abbordabilissimi.

dolci turchi: i lokum migliori del mondo da Haci Bekir
L'antro di Haci Bekir dove preparano i lokum migliori del mondo.

Questo negozio esporta anche a Parigi e Londra, perché le vendite hanno avuto un'impennata dopo l'uscita del film "Le cronache di Narnia" dove una scatola di lokum ha un ruolo fondamentale nella storia. La strega bianca offre al malcapitato delle buonissime caramelle che rapiranno e ammalieranno nell’animo più profondo il piccolo Edmund.
I lokum - detti anche turkish delight - sono stati creati nel '700 per un sultano che voleva una caramella che accompagnasse il caffè turco, facesse bella figura nelle feste di fine Ramadam e fosse tenera per i denti dei commensali.

Il Konefi non lo si trova ovunque, perché viene fatto sul momento. Se lo trovate merita veramente. E' formaggio non salato, ricoperto di pasta fillo (una pasta sfogliata di frumento tagliuzzata come i capelli d’angelo in sciroppo con pistacchi).

dolci turchi: konefi
Konefi: troppo buoni per non assaggiarli subito! Anche a rischio di rovinare l'immagine.

I baklava, i pasticcini di pasta sfoglia ripieni di noci, pistacchi o nocciole, cotti al forno e irrorati con un denso sciroppo di limone. Il nome Baklava deriva dalla forma in cui viene tagliato.

dolci turchi: baklava
I baklava non hanno bisogno di presentazioni.

Se siete corraggiosi potreste provare il Tavuk Göğsüun, tipo di budino preparato con il petto di pollo.
Al nostro amico Ahmet, che ci ha fatto da Cicerone nella splendida Istanbul, piace, a noi per niente. Tra i dolci turchi è quello che avrei proprio fatto a meno di provare.

2 commenti:

  1. belli interessanti

    RispondiElimina
  2. buon appettito a chi parte per la Turchia

    RispondiElimina

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...