Navigazione

  • home
  • destinazioni
  • cosa vedere
  • shopping
  • contatti
  • twitter
  • facebook

mercoledì 13 aprile 2016

Creta

Creta, la culla della civiltà

Creta, la più grande isola della Grecia, la quinta isola per grandezza del Mediterraneo.

L'isola di Creta è una terra ricca di storia e (cosa che non guasta) di splendide spiagge, talune con una sabbia così bianca e sottile che il paragone con i Caraibi non è azzardato. Ma poi, perchè cercare il paragone quando il Mediteranneo è una meta così chic?

Quando e come andare a Creta

Il periodo migliore per visitare Creta corrisponde anche alla sua stagione turistica che inizia con la Pasqua ortodossa per finire a metà ottobre.
Il mezzo più veloce per arrivare sull'isola di Creta dal nostro Paese è partire da uno dei maggiori aeroporti.
Creta si puo raggiungere anche via mare, in tal modo si potrà imbarcare anche la propria vettura. Certo in questo modo il viaggio si allunga un po', perchè è necessario raggiungere
Atene ma si può approffittare della deviazione per visitare anche questa magnifica città. 
I traghetti da Atene a Creta partono 2 volte al giorno.
creta
Veduta dall'alto del Palazzo di Minosse a Cnosso (via interkriti)

Muoversi a Creta

Per quanto riguarda l'alloggio a Creta c'è solo l'imbarazzo della scelta. Si trovano hotel, pensioni campeggi, villaggi turistici, case in affitto.
Creta è grande è può essere utile avere un'automobile per gli spostamenti interni. Se non avete la macchina al vostro seguito considerate l'idea di noleggiarne una in uno dei tre aereoporti dell'isola o nei porti principali. Ma se volete risparmiare, noleggiatela dall'Italia con diversi mesi di anticipo.

Da non perdere a Creta

Anche se avete in mente una vacanza di solo mare e relax non potete perdere la visita al palazzo di Minosse a Cnosso, città che fu la culla della civiltà minoica.
Importante centro religioso e commerciale fin dal neolitico, Cnosso è letteralmente dominata dal  palazzo di Minosse, una costruzione talmente grande (pensate infatti che occupa un'area di circa 22 km quadrati, quasi cinquanta volte la superficie di Città del Vaticano) da essere considerato un labirinto, nel quale il mito identifica la prigione del mostruoso Minotaur.

Consiglio di Turistiaognicosto: Nell'entroterra, meritano di essere visitate le gole di Samaria. La gola di Samaria è la più lunga d'Europa. Il suo percorso è lungo circa 16 km, ma lo si può compiere anche senza essere particolarmente allenati. Si parte da un'altezza di 1260 m slm, dove nasce il torrente Samaria, per arrivare sulle rive del mare dove termina il sentiero. L'intera escursione dura dalle 4 alle 7 ore. Tenete presente che si devono affrontare tratti ripidi e sconnessi.

E se mai doveste esser stanchi dello splendido mare di Creta, sappiate che l'isola offre anche un bellissimo lago: il lago di Kournas, l'unica distesa d'acqua dolce dell' isola, alimentato da ruscelli e corsi d'acqua sotterranei. Il lago copre una superfice di 579 kmq.
Il lago di Kournas è un posto incantevole per passeggiate e pic nic. Lungo le sue rive si trovano delle piccole spiagge in cui si possono noleggiare ombrelloni, lettini e pedalò. Inoltre, lungo il lago si trovano diversi locali dove concedersi una piacevole pausa.

Nessun commento:

Posta un commento

Social sharing

Se hai trovato l'articolo utile e interessante, ricorda che puoi seguirci
facendo click su uno di questi bottoni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...